Fotovoltaico contro nucleare.

In questo weekend gli impianti tedeschi hanno raggiunto il record di 22 mila Megawatt di energia prodotta, la stessa ottenibile da 20 centrali nucleari. Questa quantità è in grado di coprire la metà del fabbiogno nazionale. A dare la notizia è stato Norbert Allnoch delInternationales Wirtschaftsforum Regenerative Energien (IWR), il quale afferma che “non c’è nessun altro Paese al mondo che abbia impianti … Continua a leggere

Fukushima: Le conseguenze

L’incidente nucleare di Fukushima è per i media, acqua passata. Come se non fosse mai sucesso non se ne parla più. Anzi c’è ancora chi si vanta di essere favorevole al nucleare negando la sua pericolosità ed insostenibilità.     Roma, 19 mar. (TMNews) – La lezione da trarre da Fukushima è che “non possiamo non rivedere la strategia nella … Continua a leggere

Referendum: Tre SI per dire NO

Da Verdone a Battiato, da Pif alla Mannoia. Sul referendum tutti con Adriano L’appello di Adriano Celentano è arrivato forte e chiaro al popolo dei referendari, che ha manifestato a più riprese a Roma, sotto la sede Rai, sotto Montecitorio e sotto gli uffici dell’Enel. Alla tv pubblica i comitati che si battono “per l’acqua bene comune” e per fermare il … Continua a leggere

Nucleare: siamo in guerra!

    Beppe Grillo – Quella lì che sta parlando in televisione non è l’Italia, sono dei morti, noi davivi nel 1987 avevamo detto di no, i morti continuano a parlare. Sento dei discorsi di questa gente, dei morti che sono i Veronesi, i Fini, i Casini, questa Prestigiacomo è l’unico Ministro dell’ambiente al mondo che sta parlando a favore di … Continua a leggere

Nucleare: No al nucleare in Emilia Romagna

Da Beppe Grillo.it Mentre la politica e l’informazione si occupano di bunga bunga, in sostanza di pugnette, il MoVimento 5 Stelle fa i fatti. In Regione Emilia Romagna è stata votato il no al nucleare grazie alla risoluzione presentata dai consiglieri Favia e De Franceschi: totale indisponibilità a ospitare siti nucleari e aree per la ricerca di quarta generazione. Non … Continua a leggere

Nucleare: Lo scandalo della Francia contaminata

Migliaia di Tonnellate di scorie radioattive utilizzate come materia prima per le infrastrutture. “Le scandale de la France contaminée” trasmesso da France3 nel 2009 – Questo è la versione resa accessibile agli italiani grazie alle collaborazioni nate in RETE e sfuggite al controllo dell’ordine orwelliano vigente Elise Lucet col suo programma “Pièces a conviction”, paragonabile al programma “Report”di Milena Gabanelli … Continua a leggere

Firme referendum

Cari Amici, care Amiche, abbiamo ritenuto un nostro preciso dovere impegnarci per contrastare alcune nefandezze di questo governo: privatizzazione dell’acqua, legittimo impedimento, ritorno al nucleare; abbiamo posto fiducia nella capacità del partito di rispondere positivamente a questo impegno; abbiamo creduto nella risposta dei Cittadini italiani. Abbiamo così promosso i 3 referendum che dal primo maggio ci hanno visti presenti nelle … Continua a leggere

Nucleare: Lo smaltimento delle scorie radioattive oggi in Italia

Gianni Lannes ci rivela le sue scoperte sul metodo di smaltimento delle scorie radioattive prodotte dalle “nostre” vecchie centrali nucleari tutt’oggi in fase di smantellamento, ancora, dopo più di vent’anni. Pensate con le nuove centrali previste dal governo che bello…