Il potere della disinformazione

La censura in Italia c’è sempre stata ma ultimamente è diventata una cosa di uso comune , un usanza ; fa parte del Dna del politico italiano. Non si possono esprimere le proprie opinioni su politici al potere, del tipo…Berlusconi è pari ad un mafioso , associa a delinquere , corrompe , minaccia, ruba e anche se indirettamente uccide…meno indirettamente uccide la libertà di un intero popolo,esclude l’individuo che non si associa alle sue furberie. Berlusconi è il male dell’Italia.

viva Zappatero.jpg

Vi invito a quardare l’itegrale del film documentario di Sabina Guzzanti : Viva Zapatero

 

 

 

 

 

 

buona visione!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il potere della disinformazioneultima modifica: 2009-03-18T16:13:00+01:00da liberocentauro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento