Israele Mon Amour: un premier per gli ebrei

Il nostro corruttore prediletto in questi giorni è in missione di pace in Medio-oriente. Viene ascoltato dal parlamento Israeliano, la Knesset ove riceve gli applausi dai parlamentari Israeliani farneticando frasi contraddittorie visto la realtà Italiana. Affermare la giusta causa di una reazione sproporzionata da parte di Israele a danno del popolo Palestinese durante l’operazione piombo fuso al fine di rendere più sicuri i confini dello stato ebraico colpendo le amministrazioni di Hammas…Ora ditemi se Hammas o i palestinesi usano i bambini per amministrare il loro governo?

l’invasione e il bombardamento di Gaza, l’attacco israeliano che provocò centinaia di morti tra i civili, tra cui molti bambini, e condannato anche dall’ONU.

Alcuni risultati di quella operazione…

Pensare di fare entrare nella comunità europea un paese in guerra che commette crimini con la giustificazione di difendersi è impensabile tranne in un periodo di elezioni per accaparrarsi i voti degli ebrei italiani, tipico dei politici.

Israele, paese di libertà e democrazia, invidiato dal nostro papi nazionale è un avamposto in Medio-oriente della civiltà Occidentale.

quelle parole da parte di papi, sono al quanto disarmanti dato che se lui fosse premier in quel paese (cosa impossibile) sarebbe già in galera e questo malgrado la sua tenera età!

 

Prelevato dal passa parola di Lunedi 01/02/2010

Israele – Italia (espandi | comprimi)
E allora bisognerà occuparsi ancora una volta di quello che succede in vista delle elezioni regionali, perché ormai le regioni e i governatori hanno dei poteri che valgono di più dei poteri dei Ministri certe volte, visti i soldi che maneggiano soprattutto nel settore della sanità e dei rifiuti. Infatti tutti gli scandali di questi anni nascono da questioni di sanità o di rifiuti: dalla Calabria, alla Puglia, alla Campania, alla Lombardia, alla Liguria, al Piemonte, alla Sicilia, con un bel po’ di Lazio, con un bel po’ di Abruzzo etc.. E allora oggi Berlusconi è in Israele: uno dei pochi Paesi dove non dovrebbe proprio mettere piede neanche per sbaglio, neanche per fare scalo, perché?

Dato la grande amicizia tra i nostri due paesi perché gli israeliani non si prendono Berlusconi (per processarlo) in cambio di Netanyahu che da qui le bombe non le lancerà Più?

Israele Mon Amour: un premier per gli ebreiultima modifica: 2010-02-04T09:33:00+01:00da liberocentauro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento