Iran 2 – Italia 0

In Iran le contestazioni non smettono, anzi aumentano diventando sempre più violente. Il governo dittatoriale di Ahmadinejad vuole reprimere l’opposizione con bagni di sangue, degno dei migliori dittatori. Un popolo scontento non si ferma con due bastonate. la guerra civile si avvicina. La nostra ipocrisia occidentale ci vuole “sorpresi” per il modo di agire di Teheran, un pò come i … Continua a leggere

Odio o non odio?

Perché si può arrivare a compiere certi gesti? Il perché è semplicissimo. Se perdo il lavoro, ho un mutuo da pagare, una famiglia da mantenere e nessun aiuto dallo stato arrivo al punto di non avere vie d’uscita e arrivo all’esasperazione. Con chi me la prendo se non con colui che governa (male) e decide del nostro presente e futuro? … Continua a leggere

Colpito Berlusconi

  Questo gesto di violenza non è stato rubato o regalato, ma meritato (a mio avviso) malgrado la violenza, sotto qualsiasi forma vada condannata Massimo Tartaglia ha colpito in volto con un oggetto contundente Il nostro pagliaccio premier Silvio Berlusconi….La campanella d’allarme è suonata, dalle parole si passerà pian pian ai fatti….ma forse neanche cosi piano.      

Napolitano complice di Berlusconi

Giorgio Napolitano, mummia, “capo” dello stato burattino di Berlusconi dovrebbe trovarsi in una casa di riposo invece di “monitorare” I giudici e le contestazioni delle opposizioni. Un governo votato dai cittadini ha diritto si di governare, ma se questi voti sono stati procurati dalla mafia e che questo governo si rivela poi anticostituzionale e fatto su misura per una sola … Continua a leggere

Berlusconi: Un governo per la mafia

Altro che cazzate, come ci raccontava qualche giorno fa Marcello Dell’Utri! Altro che presidente del consiglio che passerà alla storia per aver sconfitto la mafia! E’ cominciata la guerra civile, o meglio, penale. Per lui! il privato corruttore ed evasore fiscale Silvio Berlusconi. E’ cominciato un momento storico per l’Italia. Ora non so cosa succederà. O meglio, spero di sbagliare … Continua a leggere

Berlusconi: Il mandante…

Tuuto quello che potrà venir fuori dalle rivelazioni su Berlusconi da parte di pentiti mafiosi non sarà certo una sorpresa e nemmeno uno scandalo. Lo scandalo e l’umiliazione sono quelle di avere un essere del genere primo ministro di una nazione!   Il pentito Gaspare Spatuzza nell’udienza del 18 giugno scorso ai pm di Firenze Alessandro Crini e Giuseppe Nicolosi, … Continua a leggere

No B day – Cacciamo Berlusconi

Non vi siete rotti i coglioni di dover subire i capricci di un premier malato di protagonismo ossessionato da giudici e contestatori? Mi sono rotto i coglioni di Berlusconi“. Ditelo in pubblico, al bar, al ristorante. Gridatelo in radio, ai semafori, scrivetelo ai giornali, inviate mail ai siti italiani e internazionali, alle caselle di posta dei deputati, dei senatori. “Mi … Continua a leggere

Piano B: non finire in carcere

Testo: Buongiorno a tutti. Siamo arrivati alla soluzione finale, all’ultima partita: il Cavaliere ha ordinato, ha intimato ai suoi alleati, a cominciare dai leaders interni alla sua maggioranza e al suo partito, quindi rispettivamente Bossi e Fini, con tutti i capigruppo, di vedersi al più presto in settimana e lì firmare un giuramento non di fedeltà, ma di impunità per … Continua a leggere