Iran 2 – Italia 0

In Iran le contestazioni non smettono, anzi aumentano diventando sempre più violente. Il governo dittatoriale di Ahmadinejad vuole reprimere l’opposizione con bagni di sangue, degno dei migliori dittatori. Un popolo scontento non si ferma con due bastonate. la guerra civile si avvicina. La nostra ipocrisia occidentale ci vuole “sorpresi” per il modo di agire di Teheran, un pò come i … Continua a leggere

Iran 1, Italia 0

  Il popolo Iraniano lotta per la sua libertà! Malgrado un regime dittatoriale alleato al clero mussulmano il popolo si ribella. In Italia malgrado il regime piduista alleato alla mafia e al clero cattolico, il popolo non insorge! Berlusconi e la sua combricola di malviventi non provono vergogna. Le cronache descrivono chiaramente i misfatti, le porcate tra veline e minorenni … Continua a leggere

Il bavaglio

Stato di regime, regime di stato confermato! Ieri è passato il maxiemendamento creato dal regime Berlusconi per limitare se non annullare la poca informazione esistente in questo paese. Tutti i pregiudicati e tutti i condannati che risiedono oggi in parlamento posso stare tranquilli. E’ reato parlare di processi in corso, anche del processo in appello del senatore Marcello Dell Utri a … Continua a leggere

Libertà di stampa: l’Italia fa un passo indietro, unica nazione in Europa

Grazie al regime di Berlusconi, siamo l’unico paese in Europa a fare un passo indietro. Grazie ai Neo-fascisti e gli esaltati secessionisti, si fà per dire dato che sono i primi ad insediarsi in Roma ladrona, della lega nord al governo, stiamo cavalcando l’onda della vergogna. Tra veline, mafiosi, pregiudicati, corrotti, senatori a vita, deputati, che si lanciano le fette … Continua a leggere

Noi siamo liberi…

Noi siamo liberi, liberi di stare zitti. Liberi di non pensare, non gridare e non fiatare. Liberi di subire le cazzate di un furbetto Barzellette a tutto spiano del mitomane nanetto. Siamo liberi di dormire, bocca chiusa ed occhi spenti. Liberi di rimanere inchiodati ad una tele, per intere settimane senza bere ne mangiare. in attesa di un lavaggio del … Continua a leggere

Tibet : Il grido di un popolo

Tutti sanno che la repubblica popolare cinese è di fatto un regime dittatoriale e vi è ben poco di ideologia comunista.       Esistono diversi tipi di dittature , quella cinese è  Totalitarismo , quella Italiana è a vaselina. Come succedeva qualche anno fa in Europa durante il conflitto nei Balcani nel periodo delle Guerre_jugoslave, la comunità internazionale ha orecchie da mercante. … Continua a leggere

La censura della rete

Il senatore D’Alia dell’UDC vuole oscurare la Rete. Ha proposto un emendamento, approvato in Senato, a un disegno di legge di Brunetta che obbligherà i provider a oscurare siti, blog o social mediacome YouTube e Facebook su richiesta del ministero degli Interni per reati di opinione… Queste sono le prime frasi dell’articolo di oggi sul blog di Beppe Grillo. Questo … Continua a leggere

Libertà d’espressione

La dittatura e la censura non hanno parte politica , non sono ne di destra ne di sinistra, sono di tutta la classe politica , almeno in Italia. Internet è lo strumento più potente per contrastare la disinformazione di regime e per questo i nostri cari capoccioni , che nessun ha votato , creano leggi ad hoc per impedire l’informazione e … Continua a leggere